TESSERA SANITARIA EUROPEA (TEAM)

Tessera sanitaria Europea di assicurazione malattia TEAM

Premessa

La Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) in pratica è il retro della Tessera Sanitaria (la tessera che viene utilizzata in Italia quando si effettuano visite mediche o si va in ospedale).

In inglese si chiama European Health Insurance Card (EHIC).

Tessera sanitaria Europea di assicurazione malattia TEAM

Quali sono i Paesi in cui è valida la TEAM?

Mappa dei paesi in cui è valida la tessera sanitaria europea di assicurazione malattia TEAM
  • Austria

  • Belgio

  • Bulgaria

  • Cipro

  • Croazia

  • Danimarca

  • Estonia

  • Finlandia

  • Francia

  • Germania

  • Grecia

  • Irlanda

  • Islanda

  • Italia

  • Lettonia

  • Liechtenstein

  • Lituania

  • Lussemburgo

  • Malta

  • Norvegia

  • Paesi Bassi

  • Polonia

  • Portogallo

  • Regno Unito

  • Repubblica Ceca

  • Romania

  • Slovacchia

  • Slovenia

  • Spagna

  • Svezia

  • Svizzera

  • Ungheria

  • Austria

  • Belgio

  • Bulgaria

  • Cipro

  • Croazia

  • Danimarca

  • Estonia

  • Finlandia

  • Francia

  • Germania

  • Grecia

  • Irlanda

  • Islanda

  • Italia

  • Lettonia

  • Liechtenstein

  • Lituania

  • Lussemburgo

  • Malta

  • Norvegia

  • Paesi Bassi

  • Polonia

  • Portogallo

  • Regno Unito

  • Repubblica Ceca

  • Romania

  • Slovacchia

  • Slovenia

  • Spagna

  • Svezia

  • Svizzera

  • Ungheria

Cos’è la Tessera Europea di Assicurazione Malattia?

La Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) è una tessera che dà diritto ad assistenza sanitaria statale quando ci si reca temporaneamente in uno dei 28 Stati membri dell’Unione Europea, in Islanda, in Liechtenstein, in Norvegia e in Svizzera.

In caso ci si ammalasse o si avessero problemi di salute in uno dei Paesi menzionati sopra, presentando la Tessera Europea di Assistenza Malattia in ospedali, farmacie, medici etc. si potranno ricevere dei trattamenti a condizioni e costi equivalenti (in alcuni Paesi in maniera gratuita) a quelli ricevuti dagli assistiti del Paese in cui ci si trova.

N.B.
Senza tessera non è possibile accedere all’assistenza sanitaria statale quindi è sempre necessario portare con sé la Tessera Europea di Assicurazione Malattia quando si viaggia in uno dei Paesi sopracitati.

La TEAM è nominativa ed ogni persona deve avere con sé la propria tessera.
La data di scadenza e la durata è variabile a seconda dello stato che l’ha emessa.

Cosa NON copre la Tessera Europea di Assicurazione Malattia?

  • Il costo del ticket è sempre a carico dell’interessato e NON è coperto dalla Tessera Europea di Assicurazione Malattia.

  • La Tessera Europea di Assicurazione Malattia NON va considerata come un’alternativa all’assicurazione medica e di viaggio. Questo vale per qualsiasi Paese.

  • L’assistenza sanitaria privata NON è inclusa nei servizi offerti né tanto meno lo sono eventuali spese per biglietti aerei di ritorno a seguito di infortuni e/o per rimpatri.

  • NON copre i costi sanitari nel caso in cui si viaggi appositamente con il fine di ottenere cure mediche.

  • NON può essere utilizzata per cure specifiche per le quali sia necessaria l’autorizzazione preventiva da parte della propria ASL.

  • La Tessera Europea di Assicurazione Malattia NON garantisce sempre gratuitamente assistenza sanitaria. I sistemi sanitari variano di Paese in Paese (alcuni servizi potrebbero essere gratuiti in certi Paesi mentre a pagamento in altri).
    Ad esempio in Svizzera e in Francia vige un sistema basato sull’assistenza in forma indiretta e la maggior parte delle volte è richiesto il pagamento delle prestazioni sanitarie. È poi possibile richiedere il rimborso direttamente sul posto all’istituzione competente (LAMal per la Svizzera – sede locale CPAM per la Francia). Altrimenti si dovrà chiedere il rimborso presentando le ricevute e la documentazione sanitaria alla ASL una volta rientrati in Italia.

  • NON copre danni arrecati a bagagli e oggetti personali (offre solamente copertura sanitaria a differenza di molte assicurazioni di viaggio).

N.B.
Per maggiori informazioni su come usare la Tessera Europea di Assicurazione Malattia per un Paese in specifico è possibile accedere al seguente link e selezionare il Paese interessato.
Sono riportati i numeri di emergenza, le cure, le coperture ospedaliere, i dentisti, i rimborsi etc.

Conclusione

Quando si viaggia è sempre indispensabile portare con sé la Tessera Europea di Assicurazione Malattia per avere accesso all’assistenza sanitaria statale di determinati Paesi.
Detto ciò, bisogna ricordarsi che avere la TEAM non significa avere accesso illimitato ad assistenza sanitaria gratuita di qualsiasi tipo.

Per coloro che vogliono avere una protezione completa è consigliato stipulare un’assicurazione medica e di viaggio (ebbene sì, anche per i viaggi in Europa).
Così facendo si potranno coprire eventuali spese aggiuntive come ad esempio un volo di ritorno anticipato per un rientro di emergenza. Inoltre con una buona assicurazione medica e di viaggio completa è possibile tutelarsi anche per la responsabilità civile, eventuali ritardi/cancellazioni dei voli, danni e/o smarrimento ai propri bagagli, assistenza veicolo, assistenza parenti e molto altro.