MAPPA ROAMING IN EUROPA

Mappa Europa Paesi roaming gratuito

Internet e connessione dati in viaggio

Il nostro fidato consigliere Google e molte app utili per funzionare richiedono una connessione dati.
Negli anni scorsi quando si viaggiava in giro per l’Europa prima di partire era consigliato attivare degli abbonamenti per l’estero così da poter utilizzare internet ad un prezzo ragionevole. Fortunatamente adesso le cose sono cambiate e si può viaggiare in Europa risparmiando sulle tariffe internet.

A partire da giugno 2017 è attivo il “roam like at home” che permette di usufruire del proprio piano tariffario in vari Paesi.
Ciò significa che i vari pacchetti con connessione dati internet, chiamate e messaggi possono essere utilizzati gratuitamente in viaggio senza spese aggiuntive come se li stessimo utilizzando in Italia.

N.B.
C’è però un punto a cui prestare attenzione: è possibile utilizzare il proprio piano tariffario in vari Paesi, ma i limiti massimi di GB per i dati internet, il numero di SMS e i minuti di chiamate gratuiti hanno spesso soglie massime inferiori rispetto a quelle che si hanno in Italia.
Questi limiti sono stabiliti da ciascun operatore ed è possibile verificarli nel paragrafo successivo sui regolamenti delle compagnie telefoniche.

Paesi inclusi nel Roaming EU

Nella mappa a inizio articolo sono stati evidenziati in arancio i Paesi in cui è attivo il servizio roaming a tariffa nazionale.

I Paesi inclusi sono i 28 Paesi membri dell’UE ovvero:
Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
Con l’aggiunta di Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

Regolamenti compagnie telefoniche

Per informazioni più dettagliate e sulle limitazioni applicate è possibile consultare la pagina dedicata del proprio operatore telefonico:
Tim Roaming EU
Wind Roaming EU
Vodafone Roaming EU
Tre Roaming EU
Fastweb Roaming EU
Poste Mobile Roaming EU
Kena Mobile Roaming EU
Iliad Roaming EU

ho. mobile Roaming EU

Per compagnie telefoniche non menzionate nell’elenco qui sopra potete richiedere maggiori informazioni contattando direttamente il vostro operatore o ricercando il regolamento sul sito internet dedicato.

Nota Bene

  • Al seguente link è possibile consultare il regolamento completo sul Roaming EU.
  • Prima di partire per un viaggio è sempre consigliato controllare sul sito del proprio operatore telefonico i massimali inclusi e i Paesi di validità del roaming.
  • Il procedimento Brexit non è concluso, perciò in questo momento nel Regno Unito si può utilizzare il proprio piano tariffario in roaming gratuitamente (rispettando i limiti di ciascun operatore).
  • Per poter utilizzare i servizio in roaming è necessario aver abilitato la funzione “Roaming dati” nelle impostazioni del cellulare.
  • Le regole dell’UE sul roaming a tariffa nazionale si applicano solo quando ci si trova all’estero. Si continuerà a pagare le tariffe internazionali per chiamate e SMS dall’Italia verso altri Paesi.