COME FUNZIONA LA CANCELLAZIONE GRATUITA?

Cancellazione gratuita alloggio hotel

Premessa

In questo articolo vediamo come funziona e a cosa fare attenzione quando si effettua una prenotazione con l’opzione “Cancellazione Gratuita” di un alloggio.

Indice:
Cos’è la Cancellazione Gratuita?
Quanto costa la tariffa con Cancellazione Gratuita?
Limiti e condizioni di Cancellazione
Esempio di prenotazione con Cancellazione
I vantaggi della Cancellazione Gratuita
Gli svantaggi della Cancellazione Gratuita
Conclusione

Cos’è la Cancellazione Gratuita?

Quando si prenota un alloggio, dopo aver trovato la sistemazione adatta alle proprie esigenze, in molti casi al momento della scelta della stanza sono presenti due tariffe:

  • Con Cancellazione Gratuita
  • Non Rimborsabile

Una prenotazione effettuata con l’opzione “Cancellazione Gratuita” in pratica è una prenotazione che può essere annullata da parte del cliente per qualsiasi motivo senza così sprecare soldi per un servizio di cui non si andrà ad usufruire.
Ad esempio è molto utile in caso non si potesse più viaggiare a causa di un imprevisto oppure nel caso si volesse cambiare alloggio (magari perché se ne trova uno con una posizione o un prezzo migliore).

La tariffa con cancellazione può essere scelta sia prenotando tramite i comparatore di alloggi (come Booking, Expedia, HostelWorld etc.) sia prenotando direttamente sul sito dell’alloggio.
Non tutti gli hotel e gli alloggi, però, offrono la possibilità di prenotare con Cancellazione Gratuita. La disponibilità di questa opzione dipende dal singolo alloggio.

Le tariffe “Non Rimborsabili” invece, una volta effettuata la prenotazione e pagato l’alloggio, non danno il diritto a ottenere il rimborso dei soldi o a poter modificare la prenotazione.

N.B.
Bisogna stare attenti e leggere bene le condizioni perché anche le tariffe con Cancellazione Gratuita hanno regole e limiti ben precisi.
Queste limitazioni sono scelte indipendentemente da ciascun hotel e alloggio.
Nei paragrafi successivi vediamo come funziona la Cancellazione Gratuita e le regole a cui fare attenzione.

Quanto costa la tariffa con Cancellazione Gratuita?

Di solito la tariffa con Cancellazione Gratuita è più costosa rispetto alla tariffa Non Rimborsabile.
La possibilità di cancellare e modificare la prenotazione è molto comoda e offre più flessibilità al cliente. Di conseguenza ha perfettamente senso che venga proposta ad un prezzo maggiore.

Questa differenza di prezzo però non è sempre così marcata.
Alcune volte la differenza di costo tra le due tipologie di tariffe è talmente bassa che vale la pena scegliere l’opzione cancellabile così da avere maggiore flessibilità (utilissima nel caso si presentassero degli imprevisti).

Limiti e condizioni di Cancellazione

Come abbiamo detto a inizio articolo, le tariffe che possono essere cancellate e modificate gratuitamente hanno delle regole e dei limiti ben precisi decisi dal proprietario dell’alloggio.
Le cose a cui fare attenzione di solito sono due:

1. Data limite di Cancellazione

Questa data indica l’ultimo giorno possibile per effettuare la cancellazione o la modifica della prenotazione. Oltre quel limite non si avrà più diritto alla modifica gratuita e si dovrà pagare una penale (spiegata di seguito nel punto 2).

È evidente che è piuttosto importante controllare questo limite e scegliere un alloggio con delle condizioni adatte e favorevoli alle proprie esigenze.

  • Alcuni alloggi permettono la cancellazione e la modifica entro il giorno stesso di inizio pernottamento. In pratica permettono una cancellazione last minute (questa condizione non è molto comune ed è sicuramente la più vantaggiosa di tutte).
  • La maggior parte degli alloggi in genere permette modifiche entro un periodo che va dai 2 ai 10 giorni prima dell’inizio del soggiorno.
  • In altri casi, invece, ci sono dei limiti di cancellazione molto restrittivi e le modifiche sono permesse solo se effettuate con largo anticipo (ad esempio entro un mese prima della data di arrivo).

2. Importo addebitato in caso di mancata Cancellazione

L’importo addebitato in caso di mancata Cancellazione è la penale che si dovrà pagare nel caso la prenotazione non venga cancellata entro la data limite.

Anche questo dato varia da caso a caso e dipende dall’alloggio scelto.
Questo importo può essere l’equivalente della tariffa di una notte, di tre notti, può essere una percentuale (ad esempio il 30%), ma può essere anche l’importo totale dell’intero soggiorno.

Le condizioni migliori sono quelle con la penale equivalente ad una sola notte o con una percentuale molto bassa.

N.B.
Se ad esempio si prenota un alloggio per una sola notte e la penale in caso di mancata Cancellazione è equivalente alla tariffa della prima notte, in questo caso la penale risulterebbe uguale a una penale equivalente all’importo totale dell’intero soggiorno.

L’importo addebitato in caso di mancata cancellazione in genere combacia con l’importo che viene congelato sulla carta in caso di un’eventuale richiesta di pre-autorizzazione. Ergo, più è basso meglio è.

Esempio di prenotazione con Cancellazione

Di seguito vediamo un esempio di prenotazione con cancellazione gratuita.
Nell’esempio seguente ho utilizzato Booking, ma in ciascun sito o app si possono trovare le condizioni di prenotazione complete dell’alloggio che si sta per scegliere.

Ho simulato una prenotazione di una camera per due persone per un soggiorno totale di 7 notti dal 13 al 20 Giugno.
Dopo aver selezionato l’alloggio e trovato una camera matrimoniale ho cercato le condizioni di prenotazione e cancellazione.

Se si utilizza il sito di Booking da computer per leggere le condizioni complete di cancellazione della camera bisogna cliccare sul ? punto di domanda.
Utilizzando l’app di Booking da cellulare su Android bisogna cliccare sulla i per le informazioni, scorrere fino alla sezione delle Condizioni e cliccare su Condizioni di prenotazione. Su Apple invece basta cliccare sulla stanza e nella pagina seguente si trova il riepilogo delle Condizioni.

Come funziona la cancellazione gratuita su BookingCome funziona la cancellazione gratuita su Booking

Come si può vedere nelle foto precedenti, la camera matrimoniale ha un costo di 423€ e ha le seguenti condizioni:

  • Cancellazione Gratuita: entro 2 giorni dall’arrivo.
  • Addebito della prima notte in caso di mancata cancellazione (penale).
  • Nessun pagamento anticipato: pagamento in struttura.

Secondo me questa camera ha delle condizioni molto buone.
Si posticipa il pagamento dato che al momento della prenotazione non si paga nulla e si pagherà una volta arrivati in hotel. In caso di mancata cancellazione verrebbe addebitata solo la prima notte su un soggiorno totale di 7 notti. Ha la cancellazione gratuita ed è possibile modificare o eliminare la cancellazione fino a 2 giorni prima dell’arrivo. Offre molta flessibilità e comodità.
Il massimo sarebbe stato avere la cancellazione gratuita entro il giorno stesso di arrivo, ma, come detto, è una condizione non molto comune e difficile da trovare.

I vantaggi della Cancellazione Gratuita

  • Flessibilità e libertà di poter scegliere un altro alloggio modificando la prenotazione gratuitamente.

  • Possibilità di cancellare la prenotazione (entro la data limite) in caso succedesse un imprevisto e non si potesse più partire per il viaggio.

  • Molte volte le tariffe con cancellazione gratuita non richiedono il pagamento del pernottamento al momento della prenotazione, ma consentono di effettuare il pagamento una volta arrivati in alloggio o pochi giorni prima dell’arrivo.

Gli svantaggi della Cancellazione Gratuita

  • La tariffa con Cancellazione Gratuita ha praticamente sempre un costo maggiore rispetto alla tariffa Non Rimborsabile (anche se a volte la differenza è bassa).

  • Prenotando una tariffa con Cancellazione Gratuita e pagamento in alloggio alcune volte viene richiesta una pre-autorizzazione sulla carta messa a garanzia della prenotazione. Questa pre-autorizzazione non è applicata e non dipende da Booking o dagli altri comparatori prezzi. È un’operazione applicata del proprietario dell’alloggio ed è a sua discrezione richiederla o meno.
    Per garantire la prenotazione bisogna avere sulla carta un importo sufficiente a coprire l’eventuale pre-autorizzazione in caso venisse applicata (vedi l’articolo dedicato su cos’è e come funziona una pre-autorizzazione).

Conclusione

Scegliere un alloggio con Cancellazione Gratuita dà molta più flessibilità ed è indispensabile nel caso ci siano alte probabilità di un cambio programma last minute.

Prenotare su Booking è semplice e comodo: le informazioni sono piuttosto chiare, la scelta di alloggi molto ampia e spesso è possibile pagare una volta arrivati in struttura. Inoltre, durante la ricerca alloggi è possibile applicare un filtro per visualizzare solo sistemazioni con tariffa cancellabile.

Ad ogni modo si può prenotare una stanza con modifiche gratuite anche su altri siti comparatori e spesso anche direttamente sul sito dell’hotel.

Quando scegliete una tariffa con Cancellazione inclusa fate sempre attenzione alle condizioni.
A volte gli alloggi offrono la possibilità di modifica con limitazioni super restrittive (controllate la data limite di modifica e a quanto ammonta la penale in caso di mancata cancellazione).

Alcune strutture e comparatori prezzi offrono la tariffa con Cancellazione Gratuita, ma richiedono il pagamento dell’importo del soggiorno al momento della prenotazione. In quel caso se si cancellasse la prenotazione (entro i limiti massimi) si riceverebbe un rimborso sulla carta utilizzata per il pagamento.